IAGA International Art Gallery Angels and Silvia Inselvini

 SILVIA INSELVINI
Classe 1987, ha conseguito il diploma di primo e secondo livello in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti Santagiulia di Brescia. 
La sua ricerca è basata sul concetto di tempo, analizzato in prima persona attraverso la pratica operativa. Al centro di questa è l’azione intesa come processualità. La ripetizione e la variazione, espresse attraverso le forme meticolosamente distinte e pazientemente tracciate, cucite, impresse, intrecciate da Inselvini con una delicatezza consapevole della sofferenza del fare, sono gli elementi portanti della sua indagine sia a livello di poetica che di tecnica. 
La sua opera è rappresentata a livello internazionale da IAGA, International Art Gallery Angels, a Cluj-Napoca, in Romania. 
Nel 2014 ha ottenuto la menzione dei curatori al Premio Arti Visive San Fedele, Milano.
Tra le mostre recenti: 2014, "La Creazione", Premio Arti Visive San Fedele 2013-2014, a cura di A. Dall’Asta SJ, D. Astrologo, I. Bignotti, C. Canali, M. Galbiati, C. Gatti, M. Marchetti, K. McManus, M. Tavola; 2013, "Learned by Heart", a cura di E. Scigliano, Galleria Adiacenze, Bologna; 2012, "E quindi uscimmo a riveder le stelle: Il Viaggio", Premio Arti Visive San Fedele 2012,va cura di A. Dall’Asta SJ, D. Astrologo, I. Bignotti, C. Canali, M. Galbiati, C. Gatti, M. Marchetti, K. McManus, M. Tavola.